Su Agenda21 spazio alle parole e alle opere di alcuni degli artisti che hanno partecipato ad “Art for Rights”, il contest artistico nato nel 2013 con lo scopo di contribuire all’opera di sensibilizzazione promossa da Amnesty International su tematiche attinenti alla sfera dei diritti umani attraverso il linguaggio universale dell’arte. Il tema di questa edizione sono stati i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

 

Pensando al tema “diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” ho scelto di rappresentare una scena gioiosa e vivace.

Osservando il mondo dei bambini, in qualsiasi luogo del mondo ci si trovi, si riscontra immediatamente un forte senso dell’immaginazione che, a parer mio, è ciò in cui risiede il diritto fondamentale a cui un bambino non deve rinunciare, quello del sognare e fantasticare.

Dunque l’illustrazione “Sogni nel cassetto” è un’immersione nell’immaginazione di un bambino che raggiunge i suoi sogni nascosti all’interno dei cassetti. Intravediamo l’astronauta, le montagne russe, aeroplani, animali immaginari come un cane volante e un drago all’interno di una scena vorticosa che dà importanza alle emozioni dello spettatore suscitate dall’uso di colori vivaci che la rendono visivamente leggera e allegra.

Nicola Scaglione